Una storia di famiglia

Da generazioni con la stessa passione

Un sogno diventato collettivo

C’è stato un momento storico in cui il panorama culturale siciliano ha subìto sconvolgimenti che rischiavano di farne perdere tradizioni e sapori. È allora che comincia la nostra storia. Parte tutto dalla salumeria fondata nel 1978 da nostro padre Pippo. Qui per ormai tre generazionici siamo tramandati il piacere e l’arte di non servire solo salumi, ma anche preparazioni e conserve che appartengono alla tradizione culinaria siciliana e rischiavano di essere dimenticate.

La sfida è stata ed è ancora quella di recuperare i sapori smarriti di un tempo, dalla materia prima di estrema qualità alla sua lavorazione rigorosamente artigianale. Crediamo, infatti, che i prodotti debbano tornare sulle tavole con tutto il bagaglio di esperienze, sapienza e gusto che li hanno arricchiti attraverso la storia.

Tradizione e innovazione

Una volta le conserve erano una tradizione immancabile di ogni famiglia siciliana. Ognuna con le proprie ricette, pratiche, tecniche e passione che i macchinari industriali non possono riprodurre. Per questo continuiamo a scegliere una produzione rigorosamente a mano, seguendo i consigli di mamma e nonna, ma anche i suggerimenti dei clienti che stimolano la nostra creatività per ricette sempre nuove.

I valori più importanti sono per noi la qualità e la conoscenza del prodotto, una ricchezza di cui siamo generosi, donandola quotidianamente a chi viene a trovarci. La soddisfazione dei clienti di fronte ai nostri prodotti, la responsabilità più grande.

Il documentario su di noi

Filmato ARTIMONDO

La qualità dalla campagna alla tavola

L’amore per la propria terra, per la campagna, per i suoi ritmi e per i suoi frutti di qualità unica è ciò che ci muove nel nostro impegno quotidiano di recupero dei sapori smarriti.

La nostra caponata:
miglior conserva d’Italia

Sette verdure tagliate a mano, cotte separatamente e poi amalgamate per bilanciarne i sapori e donargli un gusto omogeneo secondo la ricetta della tradizione siciliana, ma con una variante: quella di non usare la melanzana, perché “colpevole” di assorbire troppo olio e coprire tutti i sapori.
È questo il segreto di una caponata unica, che nel 2009 ha ricevuto la medaglia per Miglior Conserva d’Italia al Salone Internazionale dei Sapori di Milano.

assaggiala

Tornare alle origini per recuperare
il gusto di sapori smarriti

Salviamo dall’estinzione le melanzane e i carciofini sott’olio, la cipolla in agrodolce, il cappuliato di pomodoro. Ogni ingrediente con i suoi rituali.
Il pomodoro, per esempio, lo lasciamo essiccare al sole con cura e pazienza.

Pomodorino essiccato
Spedizioni gratuite in tutta Italia per gli ordini superiori ai € 99,00
+